VIAGGIN-MENTE

45 RAGAZZI PROVENIENTI DA CINQUE REGIONI ITALIANE SI RITROVERANNO A ST-BARTHELEMY.

Tutto è pronto in Valle d’Aosta per ospitare dal 22 al 29 agosto 2021 a Saint-Barthélemy, a 1700 metri di altezza, i 45 ragazzi provenienti da Liguria, Piemonte, Campania, Sicilia e Valle d’Aosta che si ritroveranno per la prima edizione di Viaggin-Mente, l’esperienza di scambio culturale nell’ambito del Progetto nazionale Movi-Menti, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile –bando “Nuove Generazioni” rivolto a minori nella fascia di età 5-14 anni.

Organizzata dalla Cooperativa Indaco, partner di progetto, in collaborazione con le organizzazioni referenti regionali Noi e gli Altri scs (Valle d’Aosta), Consorzio Copernico scs (Piemonte), Consorzio Tassano scs (Liguria), Fondazione Comunità Salernitana (Campania), Fondazione Comunità Val di Noto (Sicilia), e con la partecipazione di Cinemovel Foundation, la settimana di agosto presso l’ostello a St. Barthélemy sarà per i ragazzi una vacanza divertente, spensierata, finalizzata a costruire amicizie e a fare nuove esperienze con coetanei di altre regioni, dimenticando un po’ così il lungo periodo di distanziamento e inattività che i giovani hanno vissuto in questi mesi a causa della pandemia. 

Il programma di attività sarà intenso e vedrà i ragazzi coinvolti per tutta la settimana in molteplici attività, diurne e notturne, di animazione, di esplorazione e conoscenza del territorio e sportive, tra cui rafting, arrampicata, e-bike, una tendata notturna per osservare i cieli valdostani, una grigliata con falò, la visita all’osservatorio di Saint-Barthélémy e al Parc Animalier di Introd, e ancora attività laboratoriali creative e artistiche, tra cui il cinema con Cinemovel Fondation, partner di progetto.  

Viaggin-Mente rappresenta la sintesi di tre anni di lavoro durante i quali i tanti partner hanno organizzato centinaia di attività, iniziative, laboratori, formazioni, incontri per genitori, educatori e ragazzi lavorando sui temi del progetto (promozione e accesso alle attività STEAM, allo sport, alle strategie di problem solving collaborativo) e nelle quali operatori e referenti di oltre 50 soggetti, tra cooperative, fondazioni di comunità e associazioni, hanno scambiato metodologie, approcci educativi e didattici, dando vita ad una ampia rete e a una vera e propria disseminazione a livello nazionale. L’eredità che il progetto Movi-menti lascerà alle regioni partner sarà di fatto proprio un patrimonio di approcci e metodologie educative e didattiche nuove e condivise.

L’esperienza di Viaggin-Mente è stata al centro di una intensa e attenta formazione a Salerno, ospiti dei partner campani, importante momento di confronto tra oltre 20 operatori, 11 dei quali seguiranno i ragazzi in queste settimane per strutturare al meglio questa esperienza di crescita. Inoltre, nel corso di queste settimane sono stati realizzati momenti di incontro on-line tra i gruppi di ragazzi partecipanti e provenienti dalle diverse regioni in modo da iniziare la settimana in presenza con un maggiore grado di familiarità.

Ulteriori informazioni

https://percorsiconibambini.it/movi-menti/

Facebook: @movimenticomunitainmovimento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp